Trattamento e recupero dei PGM

Raccolta e trasporto

  • Riciclaggio palladioI vostri rifiuti a base di PGM possono essere recuperati presso le vostre sedi in Europa (Italia, Spagna, Germania, Francia, Belgio, Olanda, Regno Unito, Svizzera...) e nel mondo (Maghreb, America Latina...)
  • Possiamo organizzare il trasporto fino all’industria di trattamento con l’obiettivo di procedere per il recupero dei PGM (platino, palladio, rodio) e per il riciclaggio del rutenio e dell’iridio.

Campionamento ed analisi in laboratorio

Recupero MGPPreleviamo un campione dimostrativo per ogni lotto da trattare.

L’analisi in laboratorio determina la quantità di PGM da recuperare.

L’analisi può essere svolta in due procedure differenti:

  • La coppellazione (metodo gravimetrico) permette di separare i metalli preziosi in funzione delle diverse densità.
  • La spettrofotometria per assorbimento atomico è una tecnica di precisione per analizzare le leghe complesse tramite emissione ottica.

Recupero ed affinamento dei PGM

  • Il trattamento dei PGM consiste in un processo di fusione a temperatura elevata (pirometallurgia) per ottenere un prodotto affinato.
  • Un processo idrometallurgico è ugualmente attuabile per il riciclo dei PGM ed altri metalli preziosi. Una volta recuperati attraverso l’elettrolisi, i sali dei metalli appartenenti alla famiglia del platino vengono trasformati in metalli puri tramite riduzione chimica.

Trattamento palladio

  • Per quanto riguarda le soluzioni liquide, esse sono sottoposte alla stessa procedura del recupero dei sali di platino, di palladio e di rodio.
  • I PGM vengono in seguito trasformati in forma di lingotti o di semi-prodotti riutilizzati dall’industria dei metalli come materie prime seconde.

 

“E’ inutile per l’uomo conquistare la luna se arriva a perdere la terra” (F. Mauriac)